La passeggiata creativa “Sulle Orme di Teresa Ciceri” è promossa dalla Classe 1958 dell’associazione La Stecca, in occasione delle iniziative per i 10 anni di attività a Como del programma Siticibo del Banco alimentare lombardo. Spunto del percorso di scoperta tra storia, scienza, botanica e gastronomia sono i 240 anni del viaggio che tra settembre e ottobre del 1777 Alessandro Volta e Giambattista Giovio effettuarono in Svizzera e Savoia, da dove rientrarono portando a Como le patate, ortaggio allora sconosciuto in Lombardia. Era stata la comune amica Teresa Ciceri a segnalare loro la coltivazione dei tuberi in Savoia, chiedendo a Volta di recuperarne dei campioni, e sarà lei a diffonderli in terra lombarda. 
Ritrovo alle ore 10 presso il Museo civico Giovio di Como (Piazza Medaglie d’Oro 1), dove per l’occasione verranno esposti alcuni cimeli legati a Teresa Ciceri e alla sua amicizia con Alessandro Volta. Tra questi anche il prezioso manoscritto del canto di Giacomo Leopardi “Appressamento della morte”, che fu donato a Volta da un editore milanese. Il percorso, guidato da Pietro Berra, si snoderà nel centro storico di Como, con visita alla casa natale dell’inventore della pila, aperta in via straordinaria dai proprietari. Lungo il cammino sono previsti interventi di Clemente Tajana, ingegnere e architetto che illustrerà Casa Volta, Luicia Badesi, biografa di Teresa Ciceri ed Enzo Pomentale, referente comasco dell’Accademia italiana di cucina.
In concomitanza con la passeggiata verrà pubblicato anche un libro di ricette sulle patate, a cura di Monica Molteni, con interventi di Pietro Berra e Licia Badesi accompagnati da acquerelli della pittrice Anna Castiglioni.
Le iscrizioni alla passeggiata vengono gestite direttamente dai promotori: scrivere a Monica Molteni all’indirizzo moltenimonica@hotmail.com

Partecipazione a offerta

Per informazioni scrivere a Monica Molteni

monicamolteni@classe1958.it

Share This

Iscriviti alla mailing list

 Per restare informarto sulle prossime attività in programma

Presto vi arriverà una mail per confermare l'iscrizione alla mailing list